Viaggio tra cibo e territorio

 

LO SPIRITO DELLA NOSTRA TERRA STA' ANCHE NEL PIATTO E IN UN BUON BICCHIERE

Le terre di questa regione vantano una lunga tradizione enogastronomica, dalle città più grandi fino ai piccoli paesi di campagna. Ed è proprio a queste piccole realtà che vogliamo dare risalto: piccoli ristoranti, trattorie di campagna, osterie ed enoteche situate al di fuori dei classici circuiti regionali, dove il clima famigliare e la tranquillità fanno da padrone, regalandovi un'esperienza enogastronomica assolutamente autentica.

 

CONSIGLI PER UN'AUTENTICA VISITA ENOGASTRONOMICA
  • Ricordatevi che per "conoscere" fino in fondo un vino, un piatto, un prodotto DOC, DOP o qualsiasi altra risorsa agroalimentare tipica di un luogo ( dove per conoscere noi intendiamo "fare esperienza") non basta averne assaggiato un paio di bicchieri o aver gustato la ricetta in due o tre ristoranti locali. La vera conoscenza inizia da alcune importanti nozioni su quella particolare area geologica, storica e geografica in cui tutto il processo avviene. Allora fatevi condurre da chi se ne intende tra quei vigneti in cui viene prodotto quel vino che tanto vi piace, passeggiate tra un filare e l'altro odorando, toccando ed osservando il paesaggio intorno a voi. L'esposizione di una collina, la direzione del vento, il tipo di terreno....nessuno di questi elementi deve essere trascurato se si vuole veramente conoscere un vino e vi garantiamo che farlo con in compagnia di chi ci ha messo il cuore è un' esperienza cosi affascinante che non potrà che arricchire la vostra vacanza.
  • fate elogio della dignità di quei contadini che da sempre mettono passione ed amore nel loro faticoso lavoro nel pieno rispetto della natura e dei suoi cicli produttivi.

E' questo l'approccio che dovremmo avere per capire quanto sia speciale il rapporto di tra l'uomo, la sua terra ed i suoi animali. Impariamo da loro ad osservare e a dialogare con la natura.

Vi suggeriamo:

 Trattoria "LA COLOMBINA" a Villanova di Farra d'Isonzo